Eventi

FASHION REVOLUTION WEEK 2020

Quest’anno la settimana della Fashion Revolution è arrivata in un momento di crisi mondiale a causa del COVID-19.
In risposta a questi eventi, A Pompidou si unisce a diversi artigiane e stiliste di moda sostenibile per proporre un evento online in cui le persone sono motivate a riparare e personalizzare i vestiti come un atto di rivoluzione.

ALTRAPO LAB MARATONA DEL RICICLAGGIO DEI TESSUTI

Durante l’evento Queen Upcycling a Madrid, l’organizzazione ALTRAPO Lab ha promosso una maratona di riciclo tessile a cui hanno partecipato 4 designer sostenibili creando un pezzo unico dal vivo durante una mattinata. L’evento consiste nel creare e realizzare un disegno da  una montagna di abiti al centro della stanza.

SFW MADRID

Lo scorso febbraio si è tenuta a Madrid la prima edizione della passerella della Settimana della moda sostenibile.
A Pompidou  condivideva lo spazio con grandissimi marchi sostenibili spagnoli e internazionali.
All’interno della SFW c’è stato un momento di Upcycling. The Queen Upcycling ha dato la possibilità di mostrare il proprio lavoro a brand di riuso tessile dando estrema importanza a questo settore della moda sostenibile che risolve il problema dello spreco

FASHION REVOLUTION

Fashion Revolution è un movimento globale creato dai cittadini per protestare contro gli eventi accaduti in Bangladesh dove nel 2013 è crollata la Rana Plaza, una fabbrica tessile che produceva abiti per l’industria del fast fashion. Da allora, la Rivoluzione della Moda è stata celebrata ogni anno. Vengono organizzati eventi in molte città del mondo per aumentare la consapevolezza dei danni che l’industria del fast fashion provoca al pianeta e alle persone. A Pompidou è stato presente a diversi eventi di Fashion Revolution sia in Italia che in Spagna. E tu, ti unisci alla rivoluzione della moda?

SFILATA “LA TÉRMICA”, MÁLAGA

Questa primavera siamo stati al centro culturale La Térmica di Malaga dove si è tenuto un evento dedicato alla moda sostenibile dall’AMSE (Associazione spagnola della moda sostenibile) in occasione della Fashion Revolution Week.
A Pompidou ha presentato i suoi nuovi abiti da cerimonia realizzati con t-shirt riciclate.

TEJIENDO DESCOSÍOS

Il 30 marzo si è tenuto a Madrid il concorso di moda upcycling “TEJIENDO DESCOSÍOS” organizzato da Humana.
A Pompidou aveva presentato la sua candidatura al concorso ed era andata nella capitale Spagnola per sfilare con le gonne realizzate a mano su un telaio con materiali di riciclo.
Atmosfera divertente, musica, sfilate e cocktail sostenibili.
Abbiamo vissuto una stupenda esperienza anche perché ci siamo portati a casa il primo premio del concorso. Yuu!

LABORATORI E FORMAZIONE

A Pompidou offre laboratori per gli appassionati di artigianato. Durante i laboratori insegniamo agli studenti le basi di alcune tecniche artigianali in modo che imparino mentre sviluppano le proprie creazioni.

PREMIO GARITTA 2019

Il Premio Nazionale Garitta si svolge ogni anno in Italia. A Pompidou ha avuto il piacere di partecipare alla sua 43° edizione dedicata a “Madre Terra” dove ho ricevuto come designer consapevole il premio nella categoria “moda” per il mio lavoro di riciclo e sostenibilità. Non ho parole per esprimere l’emozione per questo riconoscimento dato al mio lavoro.

ETNA FASHION WEEKEND

Etna Fashion Weekend è un evento che promuove la moda, l’arte e la cultura organizzato annualmente alle pendici dell’Etna, in Sicilia. Questo 2019 abbiamo partecipato per il secondo anno consecutivo. A Pompidou ha presentato la sua nuova collezione di moda upcycling “PAISAJES” e ha aperto lo spettacolo con una meravigliosa coreografia di flamenco durante la quale i ballerini hanno indossato gli abiti di flamenco sostenibili del nostro marchio.

Artivism- Fashion Revolution Italia

La settimana del fashion revolution è di nuovo qui. Più forti che mai e carichi di eventi in giro per il mondo per aprire una riflessione sulle nostre abitudini di consumo, soprattutto nel mondo della moda.
La sede di Fashion Revolution in ogni paese ha creato eventi originali e inviti all’azione sui social media per diffondere il proprio messaggio.
E in uno di questi eventi ho deciso di inviare un video esplicativo di A Pompidou Ecofashion per il concorso Fashion Revolution Italia in cui sarebbero stati selezionati alcuni artisti per mostrare le loro opere nella mostra digitale di Artivism.
Che piacevole sorpresa quando A Pompidou Ecofashion è stato selezionato per partecipare ad Artivism e sono stata premiata dalla giuria con la partecipazione questo inverno a una residenza di artisti a “Città dell’Arte”, Biella.